in ,

Assisi, acquista online dei biglietti ma è una truffa: denunciata 21enne

La truffatrice aveva persino videochiamato la vittima per dimostrarsi affidabile, ma alla fine si è rivelato un errore

ASSISI (Perugia) – Sempre più numerose le denunce e le segnalazioni dei cittadini che finiscono nella rete di spregiudicati truffatori online durante gli acquisti in digitale. Non è per altro veritiero che a cadere nelle trappole dei criminali siano soprattutto persone anziane, come dimostra poi quanto accaduto a una giovane ragazza di Assisi – classe 2001.

Alla ricerca di due biglietti per il concerto di una famosa cantante che si sarebbe esibita a Casalecchio Di Reno, dopo aver pagato i 110 euro richiesti dalla venditrice per l’acquisto online dei ticket, la ragazza si è resa conto dopo qualche giorno di essere stata truffata, denunciando immediatamente l’accaduto alla polizia.

La giovane ha raccontato di aver pubblicato l’annuncio per acquistare due biglietti via social network, come è solito fare in queste occasioni. È stata contatta poco dopo da una donna che le aveva spiegato di aver comprato i biglietti del concerto ma di non poter più andare per sopraggiunti impegni di lavoro, motivo per il quale aveva deciso di vendere i suoi due ticket al prezzo di 55 euro l’uno. E a riprova della sua affidabilità, la venditrice aveva persino effettuato una videochiamata nel corso della quale aveva mostrato alla vittima la propria carta d’Identità.

Convinta della sincerità della donna, dopo essersi accordata per la vendita, la ragazza aveva effettuato il bonifico di 110 euro senza però ricevere i biglietti. Nonostante le rassicurazioni della venditrice, dopo qualche giorno, la stessa aveva fatto perdere le proprie tracce. Non per la polizia, comunque, che ha rintracciato la donna, anch’essa 21 e cittadina italiana, grazie ai dati della videochiamata, scoprendo inoltre che non era nuova a questo genere di attività illecita, già gravata da precedenti per truffa online e mezzo social.

L'elisoccorso

In ospedale per una puntura di insetto: bambino salvato dall’elisoccorso

“Gatti in Vetrina”, nuova casa-rifugio e centro adozione per l’associazione ternana dedicata agli amici a quattro zampe