in , , ,

Azione riparte dal Tridente: Leonelli-Grimani-Fora. Le ansie di Fdi. Lega, derby Alessandrini-Briziarelli

SPOTLIGHT DI MARCO BRUNACCI | Giornata cruciale per le candidature. Forza Italia non vuol dare vantaggi ad Azione. Voci su arrivi nazionali nelle liste umbre creano agitazione nel centrodestra

di Marco Brunacci

Aggiornamento sulle candidature con gli schieramenti che si apprestano a vivere una giornata cruciale. Azione ha perso per strada – salvo clamorose sorprese – sia Bandecchi che la Porzi, potenziali candidati di cui molto si è discusso.

Il prima fa e disfa una rete tutta sua e la strategia che ha in mente sfugge ai più. La Porzi si è fatta più guardinga. Ha in mente il progetto complessivo, più che la candidatura. A questo punto il Terzo Polo riparte dal tridente Leonelli (Camera di Perugia), Grimani (Camera di Terni), Fora (Senato Umbria). I CiviciX di Fora potrebbero avere in serbo una sorpresa su Perugia, una novità importante.

Nel centrodestra Forza Italia vuol fare con calma perché Azione non possa prendersi qualcuno dei suoi che non trova spazio nelle liste. Nella Lega sarebbe in corso il derby tra Briziarelli (in grande recupero) e la Alessandrini (che pensava di aver vinto).

Infine, Fratelli d’Italia, il partito della coalizione protagonista di tutti i sondaggi, sarebbe on ansia per voci romane che prospettano candidature nazionali catapultate in Umbria. E sarebbe una brutta storia.

QUI LE ULTIME NOVITÀ

Ricostruzione post-sisma 2016, trend positivo per l’Umbria: accelerano i lavori nei cantieri pubblici e privati

Elezioni/Il vulcano Bandecchi si spegne a ora di cena