in

Connubio di vini d’eccellenza e cultura per “Enologica Montefalco”

Appuntamento a settembre

MONTEFALCO (Perugia) – Torna a Montefalco “Enologica Montefalco – Abbinamenti” in programma dal 16 al 18 settembre con un connubio di enogastronomia, arte e alla musica. La tre giorni, promossa da Consorzio tutela vini Montefalco e la Strada del Sagrantino con il patrocinio del Comune di Montefalco, vedrà in cartellone degustazioni, laboratori, passeggiata in notturna, iniziative in cantina ed esperienze al calar del sole.

Tra gli altri, anche “Audio di Vino: verticale di suoni e di vini”, degustazione teatrale con delitto, “Montefalco terra per il vino”, vino e musica in terrazza e la degustazione eno-astronomica,appuntamenti per i più piccoli e le loro famiglie, esposizione e degustazione di prodotti locali, insieme ad artigiani e artisti che prendono ispirazione dal mondo del vino e tantissimo altro ancora. Come da tradizione per l’occasione le cantine del territorio ospiteranno un calendario di iniziative e l’atteso “Aperitivo in cantina al tramonto”, mentre i ristoranti di Montefalco presenteranno menù speciali con piatti in abbinamento ai vini doc e docg. Domenica 18 settembre torna la “Festa di fine vendemmia” con la sfilata dei carri dell’uva.
Protagonista centrale sarà il Banco d’assaggio dei produttori, con degustazione dei vini delle denominazioni Montefalco doc, Spoleto Doc e Montefalco Sagrantino docg e gli altri vini prodotti all’interno dei comuni delle Do tutelate dal Consorzio tutela vini Montefalco, che vedrà la presenza di ben 29 cantine: Adanti, Agricola Mevante, Antonelli San Marco, Arnaldo Caprai, Benedetti & Grigi, Briziarelli, Colle Ciocco, Colle del Saraceno, De Conti, Dionigi, Fattoria Colleallodole, La Veneranda, Le Cimate, Le Thadee, Napolini, Ninni, Perticaia, Scacciadiavoli, Tenuta Alzatura, Tenuta Bellafonte, Tenuta Colfalco, Tenuta Rocca di Fabbri, Tenute Baldo, Tenute Lunelli – Tenuta Castelbuono, Terre de la Custodia, Terre de’ Trinci, Terre dei Nappi, Terre di San Felice, Valdangius.
Prenotazioni online aperte fino al 15 settembre e fino ad esaurimento posti.

Francesco Bearzatti

A Fossato di Vico un sabato sulle note di “Favolando”

“Chiedi a me, sono qui per te”: a Perugia il pronto soccorso è amico