in ,

Torna il caldo, ma nessuna ondata di calore: ecco quando sono previsti nuovi temporali

Fase di disagio, ma il tempo cambia ancora

Afa e caldo

PERUGIA -Dopo qualche giorno di sollievo, torna il caldo: a Perugia dichiarata attiva per giovedì 18 agosto la fase di disagio (livello due).

Quindi non ondata di calore, secondo il bollettino trasmesso mercoledì 17 agosto dal Centro di Competenza Nazionale del Ministero della Salute con il quale per la giornata di giovedì 18 è prevista la temperatura massima percepita di 36 gradi, ma con condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione a rischio. Per questo, il Comune invita la popolazione a rischio ad adottare le seguenti misure qualora temperatura e l’umidità dell’aria aumentino:
Bere più liquidi (in particolare acqua);
Stare in casa o in zone ombreggiate e fresche e, se possibile, in ambienti condizionati nelle ore di maggiore insolazione (tra le 11 e le 15);
Ventilare l’abitazione;
Se si percepisce un surriscaldamento corporeo, aumentare la ventilazione, usare un condizionatore se è possibile;
Nelle ore più calde, se non si ha un condizionatore in casa, fare docce e bagni extra o recarsi in luoghi vicini in cui vi sia l’aria condizionata;
Indossare abiti leggeri, di colore chiaro, non aderenti, anzi sciolti, per permettere la circolazione dell’aria sul corpo;
Evitare esercizi fisici non necessari all’aperto o in luoghi non condizionati ed evitare l’esposizione inutile al sole diretto;
Nel caso in cui si debbano svolgere attività all’aria aperta: limitarle alle ore mattutine e serali;
Preferire pasti leggeri e fare attenzione all’opportuna conservazione dei cibi;
Non sostare in automobili ferme al sole né lasciare mai persone, specialmente bambini o anziani, né animali domestici in auto o altri veicoli chiusi;
Per conoscere i servizi a cui ci si può rivolgere in caso di necessità e per saper se e dove, nelle vicinanze dell’abitazione vi sono appositi luoghi per il sollievo dal caldo, Consultare il Piano Comunale di gestione delle ondate di calore 2020 pubblicato nel sito del Comune di Perugia – aree tematiche – piani e progetti – piano emergenza calore.

Ma da giovedì sera stesso, secondo le previsioni di Perugia Meteo, la situazione potrebbe ulteriormente cambiare. «Dopo i temporali sparsi della giornata di ieri, oggi avremo una giornata di caldo estivo, con temperature di qualche grado superiori alla media, con valori in aumento nella notte e mattinata di domani – si legge tra le altre cose nell’ultimo post degli esperti di Perugia Meteo -, anche se, già da giovedì mattina, si affacceranno i primi annuvolamenti con qualche rovescio sparso, in attesa dell’arrivo del fronte freddo al tardo pomeriggio sera, fronte che potrebbe generare eventi anche molto forti, visto che, come mostra l’area cerchiata, ci sarebbe un gradiente termico di 10°C alla quota di 1500 metri, cosa che scatenerebbe contrasti davvero importanti con venti forti e probabili eventi grandinigeni».

I carabinieri trovano un “fuggitivo” di 2 anni da casa e lo consegnano alla madre

Terni piange Paolo Pannacci: «Saluta la Curva Paradiso»