in ,

BorgoBello cerca giovanissimi scrittori: ecco Perugia Tomorrow, il concorso per bambine e bambini

Come partecipare, scadenze e premi

Borgo XX Giugno (foto comune.perugia.it)

PERUGIA – Giovani scrittori, pronti via: tutto pronto per la prima edizione del concorso letterario “Perugia Tomorrow. La parola ai bambini e alle bambine”, promosso dall’associazione Borgobello. Il concorso, rivolto ai bambini tra gli 8 e i 10 anni residenti nella provincia di Perugia, ha come fine ultimo la promozione della scrittura narrativa, di qualsiasi genere, quale veicolo di trasmissione di pensieri, sentimenti, fantasia e valori. Il concorso, divulgato presso tutte le scuole della Provincia, è stato accolto favorevolmente da diverse scolaresche, che hanno manifestato il desiderio di partecipazione e di sano protagonismo da giovani cittadini.

Il termine di presentazione degli elaborati scade il 31 dicembre 2022. I vincitori riceveranno premi come coppe, pergamene e buoni per libri grazie ai contributi della gioielleria Chioccoloni e della Libreria Grande. È prevista inoltre la pubblicazione di un’antologia che racchiuderà le opere
considerate migliori.
La grande novità del concorso risiede nella giuria; di fatto la selezione delle opere verrà effettuata da due giurie, una delle quali è costituita da esponenti del mondo culturale perugino mentre l’altra vede la rappresentanza direttamente dei bambini. «Anche se sarà un lavoro impegnativo e di grande responsabilità, sono felicissima di poter leggere e valutare i racconti di altri bambini», sono le parole di una fanciulla di 9 anni facente parte della redazione del giornalino “Perugia Tomorrow. La città dei bambini”. La giuria dei giovanissimi, infatti, sarà composta dalla redazione del giornale citato e da alcune classi della scuola Borgo XX Giugno.
Il concorso è patrocinato dal Comune di Perugia, dall’Associazione Borgobello, dall’Ordine degli Psicologi dell’Umbria, dalla Libreria Grande e dalla Gioielleria Chioccoloni di Perugia.
Dunque, un’occasione di crescita culturale attraverso lo strumento della lettura e della scrittura creativa con la speranza che possa divenire un evento fisso per la città di Perugia e di tutto il territorio circostante.
Per ulteriori informazioni katia.carlini1@gmail.com e borgobello.perugia@gmail.com

Bankitalia promuove l’Umbria per il 5,5% di crescita nel primo semestre 2022, ma quante incognite su presente e futuro. Anche il Pnrr da record

Terni, “Dal sogno alla scena” con Pennac al Secci