in

Da Amsterdam a Perugia: due giorni con King Shiloh

Dove e quando

R.P.

PERUGIA – Prima volta a Perugia per uno dei sound system più importanti della scena dub e reggae d’Europa e del mondo: sabato 19 novembre, direttamente da Amsterdam, appuntamento al Rework club con King Shiloh. Durante la serata, organizzata da Soulove Records e Blaze Up, si alterneranno sul palco anche dj Afghan, Double Spliff, MannaroMan, Mr Joint Selecta e Zionet Roots&Culture.

Il pomeriggio seguente, domenica 20 novembre, Bredda Neil, uno dei fondatori di King Shiloh Sound System, sarà invece al The Circle Club per il primo degli appuntamenti in vista del “Primo Maggio Reggae”. L’incontro
con il pubblico sarà moderato da Ras Julio, autore, conduttore radiofonico e coordinatore della House of Rastafari al Rototom Sunsplash Festival.
King Shiloh – King Shiloh, fondato ad Amsterdam nel 1991, è uno dei sound system più influenti del mondo dub. Con il loro impianto auto-costruito al seguito hanno viaggiato più di chiunque altro in Europa e sono stati i primi non inglesi a portare il proprio sound sull’isola, diventando ospiti fissi alla “University of dub” di Londra. Ad oggi suonano regolarmente nei maggiori festival europei. King Shiloh gestisce anche uno studio di registrazione e nel corso degli anni ha dato vita all’etichetta discografica “King Shiloh Majestic Music”.

Biblioteche in viaggio: un percorso per i ragazzi tra Corciano, Magione, Panicale e Piegaro

Caparvi reclama lo “ius primo mandato” e conferma tutta la Lega nei governi umbri. Bandecchi lo irride. Fdi osserva pensosa