in ,

Olga Urbani, l’eccellenza che premia: è tra le 50 Most Powerful Women di Fortune Italia

Il prestigioso riconoscimento dopo la nomina a Cavaliere del lavoro. Come lei, Bebe Vio e Samantha Cristoforetti

PERUGIA – Olga Urbani porta l’Umbria sul podio di Fortune, universalmente riconosciuta da top-manager e opinion leader come una delle più autorevoli riviste del mondo.

La presidente del Gruppo Urbani Tartufi, infatti, è stata recentemente inserita nella lista delle Most Powerful Women 2022 di Fortune Italia: la sua storia di successo, di impegno e di perseveranza – coronata quest’anno anche dalla nomina a Cavaliere del lavoro – è una delle 50 selezionate per gli Mpw Award 2022, per raccontare «uno straordinario cambiamento culturale e sociale e delle sue protagoniste». La comunità Mpw infatti anima, nel mondo, i dibattiti culturali non solo sul valore della diversità di genere in ambito aziendale ma, nel suo complesso, sul fondamentale ruolo della donna nella società contemporanea. Da qui, «i 50 profili selezionati – insieme a un Advisory Board indipendente – tra le proposte della redazione, le autocandidature e le numerose segnalazioni della community – spiegano da Fortune -. Una fotografia delle migliori energie femminili del nostro Paese, espressione di una società sempre più meritocratica e in continua evoluzione».
Una fotografia in cui lo “scatto” di Olga Urbani fa decisamente bella prova di sé, come spiega la scheda a lei dedicata: «A Scheggino, il piccolo paese umbro dove tutto è cominciato, ha creato il Museo del Tartufo e l’Accademia del Tartufo Urbani, centro tecnologico gastronomico d’eccellenza, punto di riferimento per gli chef di tutto il mondo. Nella sede di New York, ha creato l’Urbani Truffle Lab. Ha istituito inoltre la Fondazione Paolo e Bruno Urbani, che elargisce borse di studio per giovani aspiranti chef».
Obiettivi e progetti per cui ha meritato questo prestigioso riconoscimento, insieme a personalità come Bebe Vio, Federica Pellegrini, Miuccia Prada, Monica Maggioni e Samantha Cristoforetti.

Terni: iniziativa alla Bct per la giornata nazionale del Parkinson

le opere complete di shakespeare

Grandi autori, ironia e classici per la nuova stagione del Don Bosco di Gualdo Tadino