in

Orvieto, truffa online: «Sei stato fregato, non chiamare più»

L’uomo aveva versato circa 300 euro per l’acquisto di una motosega. Denunciato truffatore residente a Napoli

ORVIETO (Terni) – on si interrompono i casi du truffe online. L’ultimo episodio è successo a Orvieto. Protagonista un uomo di 40 anni che, attirato da un’inserzione riguardante una motosega in offerta, ha contatto il venditore per accordarsi sul prezzo, versando dopo accordi presi una somma di circa 300 euro.

Una volta effettuato il pagamento, il venditore non ha però mantenuto fede a quanto concordato con l’acquirente e l’apparecchio non è arrivato a destinazione. Allora il quarantenne orvietano ha chiamato telefonicamente il venditore che gli ha risposto testualmente: «Sei stato fregato, non chiamare più». A quel punto, resosi conto di essere stato truffato, l’uomo si è recato al commissariato di Orvieto raccontando il fatto e sporgendo denuncia. Le forze dell’ordine, al termine delle indagini, hanno rintracciato un cittadino italiano residente a Napoli che a suo carico aveva già numerose denunce e segnalazioni di polizia per  reati dello stesso tipo, denunciando per truffa il presunto autore del fatto.

panorama umbria turismo

L’Umbria conquista Lonely Planet: è l’unica regione italiana da visitare nel 2023

Otto appuntamenti per la prima edizione di “Torgiano winter”