in ,

Forza Italia a Terni guadagna due poltrone: dentro Musacchi e Valentini

Il valzer a palazzo Spada

TERNI – Forza Italia guadagna due poltrone: il consigliere comunale di Terni Doriana Musacchi che come anticipato passa nel partito di Raffaele Nevi, con il secondo ingresso di Rita Valentini, consigliere comunale ad Amelia, candidata nella lista civica del sindaco Pernazza.

Così Musacchi durante la conferenza a palazzo Spada: «Dopo un primo periodo nel gruppo misto, oggi ho deciso di entrare nella famiglia di Forza Italia. Condivido l’orientamento politico e le iniziative, partito che considero molto equilibrato, sono fiduciosa di dare il mio contributo, fino a oggi ho portato avanti le mie battaglie da sola, però ora con le situazioni internazionali ero limitata. oggi posso contare invece il supporto dei miei colleghi che ringrazio tutti. porterò il mio contributo a tutti i cittadini».
Rita Valentini: «Mi sono candidata nella lista del sindaco Laura Pernazza, amica che stimo, l’impegno va portato avanti in modo anche più strutturato, mi sono trovata subito nel posto dove volevo essere, un partito non estremo ma di centro».

L’incontro è stato occasione anche per annunciare una nuova sede di Forza Italia in largo Panderai, un infopoint con sportello per i bandi europei per erogazione servizi alle famiglie e imprese.

LA NOTA DEL COMUNE

Nel corso di una conferenza stampa mattutina, a Palazzo Spada, è stato ufficializzato l’ingresso della consigliera comunale Doriana Musacchi nel gruppo di Forza Italia.
Lo ha annunciato il gruppo dirigente di Fi, con l’onorevole Raffaele Nevi, la capogruppo Lucia Dominici e il presidente del consiglio comunale Francesco Maria Ferranti.
“Dopo un lungo periodo nel gruppo misto – ha detto Doriana Musacchi – ho deciso di entrare in Forza Italia in quanto ne condivido i valori e l’impegno verso la città. Ho portato avanti in solitaria alcune battaglie che ritengo fondamentali, ora sono pronta a mettermi a servizio della squadra, su molti atti in consiglio già mi sono trovata sulle posizione amministrative e politiche dei colleghi di Forza Italia e degli amministratori, come l’assessore Stefano Fatale”.

Madonna alta, il polmone verde di Perugia

Tangentopoli, mafia, ma anche concerti e letture per i bambini: la cultura passa per l’Isola del libro Trasimeno