in ,

Abiti taroccati consegnati a domicilio, denunciato ambulante

Le ordinazioni sarebbero avvenute via whatsapp. Multati i clienti

PERUGIA – Abbigliamento contraffatto prenotato su Whatsapp e consegnato a domicilio. I finanzieri della Tenenza di Città di Castello hanno individuato una presunta rete di vendita di capi di abbigliamento, di marchi di alta moda verisimilmente contraffatti, gestita da un cittadino campano.

L’uomo, un commerciante ambulante dell’hinterland napoletano, i cui ultimi redditi dichiarati al Fisco risalgono all’anno 2004, riferisce la Guardia di finanza, è stato sorpreso, in strada, mentre stava vendendo un giubbotto a un cliente. Successivamente, i militati hanno sequestrato oltre 100 capi che, per le loro caratteristiche e per le modalità di vendita, sono stati ritenuti contraffatti nonché documenti di varia natura, detenuti nel bagagliaio dell’autovettura.Il commerciante è stato, quindi, denunciato alla Procura della Repubblica di Perugia per la vendita di capi contraffatti e per ricettazione.
I successivi approfondimenti investigativi hanno evidenziato come il sistema di acquisti e vendite fosse gestito tramite comunicazioni su WhatsApp. Nel dettaglio, il commerciante, il cui contatto sarebbe stato diffuso tramite il classico “passaparola”, dopo aver ricevuto un cospicuo numero di ordini, andava in Umbria, dove soggiornava per brevi periodi in affittacamere della provincia di Perugia, effettuando le consegne direttamente al domicilio dei clienti.Attraverso l’analisi della documentazione extracontabile e dei dati estrapolati dalle banche dati in uso al Corpo, i militari hanno, inoltre, ricostruito il volume d’affari derivante dalla vendita di capi di abbigliamento contraffatti, che per gli anni 2021 e 2022, ammonta a circa 40mila euro.L’uomo è stato anche segnalato all’Inps perché, nel 2019, avrebbe percepito circa 31mila euro con il Reddito di cittadinanza per un ammontare complessivo di oltre 31mila euro.Gli accertamenti hanno, infine, consentito di identificare venti clienti del commerciante abusivo e di multarli.

Terni, fermi i lavori sulla bretella Maratta-Gabelletta: «Preoccupati dalla situazione»

P!NK_ph EbruYildiz_b

Le Deva, P!nk, Aka 7even, Eterea: un po’ di musica in rotazione radiofonica