in ,

Si finge poliziotto e si fa consegnare soldi casa per casa: beccato grazie al vicino che lo riprende

Le indagini

PERUGIA – Passa casa per casa, si fa consegnare soldi con la scusa di essere un poliziotto. Per questo un 36enne è stato denunciato dalla squadra volante della questura di Perugia per tentata truffa. L’uomo, secondo le accuse, con il proprio modo di fare, era riuscito a mettere a segno svariate truffe, riuscendo a ingannare le vittime dicendo loro di essere un poliziotto.

Le zone prese di mira dal 36enne, in questi ultimi giorni, sono state Olmo, Ferro di Cavallo e Lacugnano. A seguito di una richiesta pervenuta alla sala operativa, gli agenti della Volante sono arrivati in zona Lacugnano dove era stata segnalata la presenza dell’uomo che, passando di casa in casa e riferendo di essere un poliziotto trasferito da poco a Perugia, chiedeva alle vittime dei soldi, circa 100 euro, per poter effettuare un acquisto importante. Questa tecnica veniva ripetuta dall’uomo in diverse abitazioni tanto da suscitare nel vicinato un allarme collettivo. Iniziate le ricerche da parte della Volante intervenuta sul posto e raccolte tutte le testimonianze degli abitanti della zona, insieme alla visione delle immagini consegnate alla polizia da una delle vittime, gli agenti sono riusciti a riconoscere ed identificare il soggetto, noto agli uffici di polizia per i precedenti specifici quali truffa, furto, insolvenza fraudolenta e appropriazione indebita.

La mostra Dramma e passione da Caravaggio ad Artemisia Gentileschi a palazzo Montani

Terni, superata quota 5mila visitatori per “Dramma e passione”

Terni, Bandecchi e le strade impervie per lo stadio. Vecchio e nuovo